Eula

Eula

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DELL’APPLICAZIONE YOKIS PRO

Introduzione

Proprietario dell’Applicazione domotica Yokis Pro è la società URMET FRANCE SA, con capitale sociale di 600.000 euro, registrata all’RCS di Pontoise con il numero 329.767.594, con sede legale in 94, Rue de la Belle Etoile, 95700 Roissy-en-France, P.IVA intracomunitaria: FR85329767594.

Informazioni per il Servizio di Assistenza (Customer Service) del proprio paese: www.yokis.com

Informazioni per il Servizio di modifica Password del proprio paese: www.yokis.com

Informazioni per il Servizio di cancellazione dati del proprio paese: www.yokis.com

Articolo 1 – Applicazione delle presenti condizioni generali di utilizzo

Le presenti condizioni generali disciplinano le relazioni tra URMET e l’Installatore in merito all’utilizzo dell’Applicazione YOKIS PRO e dei Servizi associati.
L’utilizzo dell’Applicazione YOKIS PRO implica la piena e totale applicazione delle presenti condizioni generali che prevalgono su tutte le condizioni previste dall’Installatore e su tutti gli altri documenti non espressamente accettati da URMET.
Per poter accedere e utilizzare l’Applicazione domotica Yokis, l’Installatore è tenuto a conoscere e accettare le presenti condizioni generali. URMET si riserva la possibilità di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali e informerà l’Installatore di tale modifica.

Articolo 2 – Definizioni

I termini riportati di seguito risponderanno alla seguente definizione, se vengono utilizzati con la prima lettera maiuscola, siano essi al singolare o al plurale:

  • “Applicazione domotica YOKIS PRO” indica l’applicazione che permette all’Installatore di configurare le Apparecchiature domotiche Yokis del Cliente.
  • “Cliente” indica la persona fisica o morale che acquista le Apparecchiature domotiche Yokis presso l’Installatore
  • – Il termine “Apparecchiature domotiche Yokis” indica l’insieme del materiale domotico di marca Yokis installato presso la residenza del Cliente o gestito dal Cliente e che funziona con l’Applicazione domotica Yokis YnO.
  • “Area installatore” indica l’interfaccia personale dell’Installatore sull’Applicazione domotica Yokis a partire dalla quale l’Installatore accede all’insieme dei Servizi.
  • “Installatore” indica il professionista, corrispondente ad una ragione sociale e a un numero di iscrizione al registro delle imprese, che ha fornito e installato le Apparecchiature domotiche Yokis al Cliente e incaricato da quest’ultimo per la loro impostazione e configurazione.
  • “Progetto” indica il progetto di installazione delle Apparecchiature domotiche Yokis per un determinato Cliente in una determinata posizione. 
  • “Scenario domotico” indica lo schema dei comandi e/o le azioni definite e programmate per un Progetto.
  • – Il termine “Servizi” indica i servizi forniti da URMET all’Installatore tramite l’Applicazione domotica Yokis.

Articolo 3 – Accesso all’Applicazione domotica Yokis

3.1. Condizioni tecniche di accesso.

L’Installatore può accedere all’Applicazione domotica e ai Servizi:

  • – Scaricando l’Applicazione domotica Yokis sul proprio tablet dotato di sistema operativo ANDROID e di porta USB OTG, ad esclusione di ogni altro sistema operativo come iOS, o tramite il tablet Yokis su cui è stata preinstallata l’Applicazione domotica Yokis e il cui uso è esclusivamente riservato all’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis;
  • – Collegando poi al tablet una chiave USB Yokis denominata Yokey.

Il tablet Yokis e la chiave USB Yokey sono venduti da URMET o dai rivenditori di prodotti domotici di marca Yokis.

3.2. Creazione di un’Area installatore.

L’accesso all’Applicazione domotica Yokis è legato alla creazione, da parte dell’Istallatore, di un’Area installatore a cui sono associate delle credenziali di accesso che comprendono l’indirizzo e-mail e una password scelti dall’Installatore.
L’Installatore può creare una sola Area installatore.
L’Installatore si impegna a fornire informazioni esatte e complete al momento della creazione della propria Area installatore e ad aggiornarle durante l’intero l’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis.
Al momento della creazione dell’Area installatore, all’Installatore verrà inviata un’e-mail per la conferma delle sue credenziali e per l’attivazione della sua Area. Una volta attivata l’Area installatore, l’Installatore potrà accedere ai Servizi offerti dall’Applicazione domotica Yokis.
Le credenziali di accesso dell’Installatore sono strettamente personali e riservate. L’Installatore è l’unico responsabile della loro conservazione e del loro utilizzo e non deve comunicarle a terzi.
L’Installatore può modificare la propria password accedendo all’Area installatore nell’Applicazione domotica Yokis o tramite e-mail indirizzata al servizio di assistenza del proprio paese, che si trova su www.yokis.com.
URMET è autorizzata a modificare le credenziali di accesso dell’Installatore per motivi tecnici, di sicurezza o se richiesto da una autorità. In questo caso, URMET informerà l’Installatore tramite e-mail inviata all’indirizzo comunicato dall’Installatore e per posta all’indirizzo comunicato sempre dall’Installatore.
In caso di furto e/o utilizzo fraudolento delle sue credenziali di accesso, l’Installatore dovrà informare, nel più breve tempo possibile, il Servizio di assistenza URMET, le cui informazioni di contatto sono indicate nell’introduzione delle presenti condizioni generali, la quale, in accordo con l’Installatore, potrà sospendere l’accesso all’Area installatore dell’Installatore e ai Servizi associati.
L’Installatore dovrà comunicare a URMET, tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, le prove del furto e/o dell’utilizzo fraudolento delle sue credenziali di accesso, accompagnate da una copia di un documento d’identità. URMET fornirà delle nuove credenziali di accesso all’Installatore.

3.3

L’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi associati prevede che l’Installatore abbia un indirizzo e-mail valido durante l’intero utilizzo dei Servizi. Qualora l’indirizzo e-mail venga cambiato, l’Installatore deve modificare l’indirizzo e-mail comunicato nell’area “Il mio account”.
L’Installatore accetta di ricevere tramite posta elettronica le informazioni fondamentali relative all’accesso e all’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi, come la conferma delle credenziali di accesso, della modifica delle informazioni del suo account personale, nonché le informazioni della modifica delle presenti condizioni generali.

Articolo 4 – Descrizione e utilizzo dei Servizi

4.1

L’Applicazione domotica Yokis consente all’Installatore di sfruttare i Servizi descritti nella documentazione commerciale fornita con le Apparecchiature domotiche o disponibile sul sito web di URMET. In particolare comprendono:

  • – La gestione e il monitoraggio dei Progetti per l’insieme dei suoi Clienti. Per ciascun Progetto, l’Installatore specifica il nome del Progetto, il nome del Cliente, il nome del responsabile principale quando il Progetto comprende un insieme di proprietà pubbliche condivise tra più proprietari (es. immobile condominiale), l’indirizzo della residenza che riceve le Apparecchiature domotiche Yokis. Può anche definire e inserire delle mappe e delle fotografie del luogo in cui vengono installate le Apparecchiature domotiche. L’Installatore ha la possibilità di trasferire in qualsiasi momento nel Cloud di URMET i dati raccolti per ciascun Progetto per la conservazione e l’archiviazione. In assenza di tale procedura, i dati saranno registrati solo in locale, sul tablet dell’Installatore. L’Installatore sarà l’unico responsabile in caso di perdita o di modifica dei dati, in toto o in parte, e, a tale titolo, non potrà essere formulato alcun reclamo nei confronti di URMET.
  • – L’accesso alla libreria degli Scenari domotici creati da URMET. A partire dai dati comunicati dall’Installatore durante la creazione del Progetto (in particolare numero, età dei residenti, ecc.), URMET potrà proporre all’Installatore degli Scenari domotici della sua libreria che sembrino adatti a tale progetto. L’Installatore può creare lui stesso degli Scenari domotici.
  • – L’impostazione e la configurazione delle Apparecchiature domotiche Yokis dei Clienti.

Al termine delle operazioni di installazione, configurazione e impostazione delle Apparecchiature domotiche Yokis, l’Installatore conclude il Progetto interessato. I dati del Progetto e in particolare dell’impostazione sono registrati direttamente nell’unità installata dall’Installatore nella residenza e collegata alle Apparecchiature domotiche Yokis. Si sottolinea che l’insieme dei diritti relativi ai dati del Progetto è, alla conclusione del Progetto, irrevocabilmente messo a disposizione del Cliente che potrà farli modificare senza l’intervento dell’Installatore.
L’Installatore ha anche la possibilità di trasferire, ai fini di registrazione e archiviazione, i dati relativi a ciascuno dei suoi Progetti sul Cloud privato di URMET. A partire dai dati trasferiti sul Cloud di URMET, l’Installatore potrà generare un resoconto di fine Progetto in formato PDF. Il trasferimento dei dati nel Cloud comporta il trasferimento dei diritti di proprietà intellettuale dell’Installatore sugli Scenari domotici a URMET, per l’intera durata della protezione di tali diritti.
Una volta concluso il Progetto, l’Installatore perde qualsiasi accesso ai dati e all’impostazione delle Apparecchiature domotiche del Progetto. Solo il Cliente conserva un accesso a tali dati e può concedere all’Installatore un diritto d’accesso a tali dati dopo la conclusione del Progetto. 

4.2

L’Installatore s’impegna a utilizzare l’Applicazione domotica Yokis e i Servizi conformemente alle presenti condizioni generali e nel rispetto delle regole applicabili.
L’Installatore s’impegna a non utilizzare in maniera anomala o impropria i Servizi, l’Applicazione domotica Yokis e ogni sorta di informazione o elemento presente, che sarebbe di natura tale da alterarne il funzionamento o l’esecuzione. L’Installatore prende le misure e le precauzioni necessarie per evitare un utilizzo illecito, pericoloso o contrario all’utilizzo normale dei Servizi e dell’Applicazione domotica Yokis da parte sua e da parte di qualsiasi altra persona sotto il suo controllo e direzione.
L’Installatore s’impegna a non scaricare o trasferire contenuti comprendenti o suscettibili di comprendere dei virus o dei programmi che possono alterare il funzionamento dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi o di creare un danno qualsiasi a URMET, alle Apparecchiature domotiche, all’Applicazione domotica Yokis, ai Servizi e ai Clienti.
Non potrà essere formulato alcun reclamo nei confronti di URMET e URMET non sarà responsabile in caso di malfunzionamento dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi derivato da un utilizzo anomalo, improprio o contrario alle presenti condizioni generali.

Articolo 5 – Manutenzione / Interruzione dei Servizi

URMET applica i mezzi necessari per garantire la continuità dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi. In questo contesto, URMET applica i mezzi necessari per garantire la manutenzione correttiva e scalabile dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi.
URMET si riserva, in particolare per ragioni di manutenzione e sicurezza, il diritto di sospendere temporaneamente e senza preavviso, in toto o in parte, l’accesso all’Applicazione domotica Yokis e ai Servizi, senza che l’Installatore non possa reclamare un qualsiasi indennizzo a tale titolo.
Se l’Installatore si trova di fronte all’interruzione insolita dell’Applicazione domotica Yokis e/o dei Servizi, può rivolgere le proprie domande e/o reclami al Servizio di assistenza URMET.

Articolo 6 – Proprietà intellettuale

6.1

URMET e i suoi aventi diritto conservano la totalità dei diritti di proprietà intellettuale, in toto o in parte, sull’Applicazione domotica Yokis, sulle Apparecchiature domotiche e sui Servizi.
L’Installatore s’impegna a rispettare i diritti di proprietà intellettuale (compresi nomi, marchi, loghi, software) di URMET e dei suoi aventi diritto e riconosce di non possedere alcun diritto su questi. Non può rappresentarli, riprodurli, modificarli, adattarli, riprogrammarli e sollecitare qualsiasi tipo di protezione di ogni elemento dei suoi diritti di proprietà intellettuale, compreso sui territori su cui URMET e i suoi aventi diritto non prevedono protezione.

6.2

URMET è proprietario esclusivo dell’insieme dei diritti d’autore sugli Scenari domotici che crea. Qualsiasi tipo di riproduzione, rappresentazione, adattamento, riprogrammazione o modifica di tali Scenari domotici al di fuori dell’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi è severamente vietato. L’Installatore cede a URMET, a titolo gratuito, il diritto di riprodurre, modificare e adattare, in toto o in parte, gli Scenari domotici che crea nel contesto dell’utilizzo dei Servizi e dell’Applicazione domotica Yokis, trasferiti nel Cloud di URMET, per l’intera durata della protezione dei diritti che proteggono gli Scenari domotici.

6.3

L’Installatore dichiara di disporre di tutti i diritti, in particolare di proprietà intellettuale e/o delle autorizzazioni necessarie sugli elementi scaricati nell’Applicazione domotica Yokis e/o trasferiti nel Cloud di URMET (in particolare mappe, fotografie, immagini, testi) e manleva URMET da qualsiasi eventuale reclamo, richiesta, azione di terzi in particolare a titolo di violazione del loro diritto di proprietà intellettuale su uno qualsiasi di questi elementi (testi, nomi, immagini, loghi, contenuti, fotografie, video, file, database, software, modelli, grafici, ecc.).

6.4

In caso di violazione da parte dell’Installatore della presente clausola, URMET si riserva il diritto di annullare o sospendere, in toto o in parte, l’accesso all’Applicazione domotica Yokis da parte dell’Installatore e ai Servizi, fatti salvi i suoi diritti a richiedere l’indennizzo del danno subito.

Articolo 7 – Durata/Sospensione/Conclusione

7.1

Le presenti condizioni generali sono applicabili per l’intera durata di utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi da parte dell’Installatore.

7.2

In caso di violazione da parte dell’Installatore delle presenti condizioni generali, URMET si riserva il diritto di sospendere temporaneamente il suo accesso all’Applicazione domotica Yokis e ai Servizi per il periodo di tempo necessario per raccogliere le spiegazioni dell’Installatore. L’Installatore sarà informato da URMET per e-mail in merito alla sospensione del suo accesso all’Applicazione domotica Yokis e ai Servizi.

7.3

L’accesso all’Applicazione domotica Yokis e ai Servizi è annullabile in qualsiasi momento da parte dell’Installatore. L’Installatore deve farne richiesta indirizzando a URMET una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo indicato nell’introduzione delle presenti condizioni generali. L’Installatore riceverà un’e-mail di conferma della presa in considerazione della sua richiesta di conclusione. La conclusione avrà effetto al termine di un periodo di trenta (30) giorni a partire dalla ricezione da parte di URMET della richiesta dell’Installatore di annullare il suo accesso.

7.4

URMET potrà annullare l’accesso all’Applicazione domotica Yokis e alla fornitura dei Servizi a condizione che ne informi l’Installatore almeno tre (3) mesi prima dell’interruzione effettiva dell’Applicazione domotica Yokis.
URMET può annullare senza preavviso, in toto o in parte, l’accesso dell’Installatore all’Applicazione domotica Yokis e ai Servizi nei seguenti casi, oltre a quelli espressamente previsti nelle presenti condizioni generali:

  • – Furto di identità da parte dell’Installatore
  • – Comunicazione di informazioni false o di informazioni non complete dell’Installatore al momento della creazione della sua Area installatore;
  • – Utilizzo anomalo o improprio dell’Applicazione domotica Yokis e dei Servizi;
  • – Violazione dei diritti di proprietà intellettuale di URMET come quelli indicati nell’articolo 8 delle presenti condizioni generali;
  • – Rifiuto improprio dell’Installatore di trasferire ad un Cliente l’impostazione e la configurazione delle sue Apparecchiature domotiche.

Articolo 8 – Responsabilità

URMET s’impegna, al massimo delle sue possibilità, ad apportare tutta la cura e la diligenza necessarie per garantire l’accesso all’Applicazione domotica Yokis e per eseguire i Servizi conformemente agli utilizzi della professione e della pratica standard.
La responsabilità di URMET è espressamente esclusa in caso di:

  • – Mancato rispetto da parte dell’Installatore dei suoi obblighi ai sensi delle presenti condizioni generali;
  • – Utilizzo di apparecchiature non adeguate o non conformi alle disposizioni delle presenti condizioni generali;
  • – Interruzione di rete Internet, telefonica o elettrica dell’Installatore, del Cliente o di qualsiasi altro operatore;
  • – Guasto del server non imputabile a URMET;
  • – Eventuali appropriazioni indebite delle credenziali dell’Installatore, essendo queste ultime sotto la totale responsabilità dell’Installatore;
  • – Eventi fortuiti o casi di forza maggiore come quelli definiti nell’articolo 9 delle presenti condizioni generali.

URMET non sarà in alcun caso responsabile né di danni indiretti, materiali o immateriali, subiti dall’Installatore (fra cui mancato guadagno, perdita commerciale, violazione di immagine) né di danni diretti che non derivano dal mancato rispetto di URMET ai suoi obblighi legali e contrattuali.

Articolo 9 – Forza maggiore

Nessuna parte potrà essere ritenuta responsabile della mancata esecuzione totale o parziale dei propri obblighi, se tale mancata esecuzione deriva da un caso fortuito o dal verificarsi di un evento costitutivo di forza maggiore ai sensi del diritto e della giurisprudenza francese. Premesso questo, i seguenti eventi indicano casi di forza maggiore:

  • – Divieto o limitazione delle autorità pubbliche della fornitura dei servizi di telecomunicazione, in particolare qualsiasi interruzione di servizio espressamente richiesta da un’autorità amministrativa o giurisdizione competente;
  • – Arresto della fornitura di energia, interruzione e/o guasto delle reti di trasmissione, compreso l’accesso ad Internet;
  • – Guasto e/o sabotaggio dei mezzi di telecomunicazione, pirateria informatica;
  • – Incendi, fulmini, tempeste, inondazioni e altre catastrofi climatiche, danni da acqua, condizioni meteorologiche eccezionali, avarie, epidemie, sommosse, guerre, insurrezioni, attentati, esplosioni, atti vandalici;
  • – Sciopero totale o parziale.

La parte che si trova di fronte a tali eventi dovrà informare l’altra parte nel più breve tempo possibile dopo il loro verificarsi.

Articolo 10  – Dati personali / Informativa sulla privacy

10.1

Conformemente alla legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 modificata, relativa all’informatica, ai file e alle libertà, URMET informa l’Installatore che le informazioni e i dati personali raccolti durante la sottoscrizione e l’utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis (in particolare: nome, cognome, dati postali, elettronici, telefonici) sono oggetto di trattamento informatico.
Tale trattamento dei dati personali è stato dichiarato da URMET alla Commission Nationale de l’Informatique et des Libertés (CNIL), con il numero di ricevuta: 1968097.
Sarà precisato all’Installatore quali sono i dati necessari o facoltativi tramite l’indicazione di un asterisco (*). Se l’Installatore si rifiuta di fornire dei dati necessari a titolo obbligatorio, non potrà utilizzare l’Applicazione domotica Yokis.
I dati raccolti saranno utilizzati per le necessità di utilizzo dell’Applicazione domotica Yokis e di esecuzione dei Servizi conformemente alle disposizioni previste dalle presenti condizioni generali. Inoltre, URMET potrà essere portata a utilizzare tali informazioni per fini informativi e per proposte commerciali relative ai prodotti del gruppo Urmet.
URMET conserva i dati personali per la durata strettamente necessaria agli scopi descritti nel presente articolo. Al di là di tale durata, saranno conservati solamente i dati statistici resi anonimi e non daranno luogo ad alcun utilizzo, di qualunque natura esso sia.
URMET s’impegna a non divulgare mai i dati personali, se non con autorizzazione esplicita o in circostanze molto particolari, come quelle sotto indicate.

  • – URMET potrà essere tenuta – a causa della legge, in merito a un procedimento, una controversia e/o una richiesta delle autorità pubbliche del paese di residenza dell’Installatore o altro – a divulgare i dati personali sopra indicati;
  • – Inoltre, URMET potrà divulgare tali dati se pensa che, ai fini di sicurezza nazionale, di applicazione della legge o altro oggetto di interesse pubblico, la divulgazione sia necessaria o appropriata; 
  • – URMET può anche divulgare i dati relativi all’Installatore se pensa che tale divulgazione sia ragionevolmente necessaria per fare valere il rispetto della presente clausola o per proteggere le sue attività o l’Installatore;
  • – In caso di riorganizzazione, URMET potrà trasferire al suo avente diritto tutti i dati personali che raccoglie.

Con riserva di giustificare la sua identità, l’Installatore dispone di un diritto di accesso, modifica, rettifica e distruzione dei dati che lo riguardano, scrivendo a URMET al seguente indirizzo postale: URMET FRANCE, all’attenzione del Customer Service al n. 94, rue de la Belle Étoile, 95700 Roissy-en-France.
Tutte le persone di cui si raccolgono i dati, possono anche opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati che le riguardano scrivendo a URMET al seguente indirizzo postale: URMET FRANCE SA, all’attenzione del Customer Service al n. 94, rue de la Belle Étoile, 95700 Roissy-en-France.

10.2

L’Installatore stesso s’impegna a conformarsi alle regole applicabili in materia di raccolta e trattamento dei dati personali previste dalla legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 modificata, relativa all’informatica, ai file e alle libertà, e a procedere alle dichiarazioni necessarie presso la CNIL.

Articolo 11 – Disposizioni varie

Nel caso in cui una delle disposizioni previste dalle presenti condizioni generali venga considerata nulla o inapplicabile, le altre disposizioni delle presenti condizioni generali rimarranno totalmente applicabili.
Il fatto che una parte non abbia esatto l’applicazione di una qualsiasi clausola delle presenti condizioni generali non comporta la rinuncia di tale parte all’esercizio a posteriori dei suoi diritti.
I titoli utilizzati nelle presenti condizioni generali sono solo per convenienza e non costituiscono una parte sostanziale. Di conseguenza, non possono essere utilizzati in preparazione di un’interpretazione contraria ai termini degli articoli che riportano.

Articolo 12 – Legge applicabile / Soluzione delle controversie

Le presenti condizioni generali sono soggette alla legge francese.
URMET e l’Installatore accettano di sottoporre qualsiasi controversia a cui le presenti condizioni generali potrebbero dare luogo relativamente alla loro validità, interpretazione, esecuzione, conclusione, conseguenze e ripercussioni, a una procedura di mediazione convenzionale. In assenza di accordo tra le parti sull’identità del mediatore, la parte più diligente potrà sollecitare la nomina di un mediatore da parte del Presidente del Tribunale del commercio di Pontoise.
Qualsiasi controversia non regolata tramite mediazione sarà sottoposta al Foro competente nella circoscrizione di Pontoise, anche in caso di giudizio sommario, pluralità di convenuti, appello incidentale o chiamata in garanzia.

Per i professionisti

Le soluzioni, gli strumenti, i vantaggi e i benefici

Per la casa

Lasciati sorprendere dalla tua casa smart

Contattaci

Richiedi maggiori informazioni sulle soluzioni Yokis